Regione; elezione presidente del consiglio, Giannini (Lega): “Patto d’aula imbarazzante e patetico”

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo.
“Ennesima figura barbina, oggi, nell’aula del consiglio regionale del Lazio, durante l’elezione del nuovo presidente di assemblea. A dimostrazione di quanto abbiamo sempre sostenuto, il governatore di questa Regione non ha mai avuto i numeri per tenere in piedi la sua maggioranza ed è giunta l’ora che ne prenda atto una volta per tutte.
Rassegni le proprie dimissioni e rimetta  nelle mani dei cittadini il nuovo governo nel Lazio”. E’ quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini. “Malgrado l’aiuto delle due solite ‘stampelle’ – aggiunge – Zingaretti, oggi in aula dopo mesi di assenza per via del suo imbarazzante doppio incarico, è riuscito nell’impresa di arrivare alla quarta votazione per esprimere un proprio presidente di assemblea. Da questo momento prendiamo atto  che il famigerato ‘patto d’aula’ è politicamente imbarazzante e patetico”.

L’articolo Regione; elezione presidente del consiglio, Giannini (Lega): “Patto d’aula imbarazzante e patetico” proviene da .

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B