Battistoni sull’interrogazione presentata oggi in merito all’omicidio avvenuto presso il carcere di Viterbo Mammagialla.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

NewTuscia – VITERBO – “E’ stata scritta una pagina davvero triste per la giustizia italiana nei giorni scorsi. Presso l’istituto penitenziario “Mammagialla” di Viterbo, durante uno dei turni in cui, a fronte di 300 detenuti, vi erano solo due addetti alla sorveglianza, un detenuto ha perso la vita per mano di un altro. Credo che la vita di un uomo sia il limite che nessuno dovrebbe mai auspicarsi di superare per ottenere risposte dal Ministro della giustizia che, nonostante le numerose segnalazioni dei dipendenti e le interrogazioni parlamentari depositate, non si degna di affrontare un problema ormai non più procrastinabile.

Nonostante sia il Governo che meno considera le interrogazioni dei parlamentari, che per circa l’80% non trovano risposta, mi auguro che quella presentata ad Aprile, a Settembre ed oggi, trovi riscontro da parte del Ministro Bonafede. Non lo deve solo ai cittadini che rappresento nello svolgimento delle mie funzioni, ma lo deve a tutti gli operatori della casa circondariale “Mammagialla”, ai detenuti ed alle famiglie delle persone coinvolte da questa situazione inaccettabile.

Come Forza Italia non ci arrendiamo e lotteremo fino a quando non verrà ridata la dignità a chi, seppur in condizioni impossibili, con umanità e senso dello Stato prova ogni giorno a fare il suo lavoro”.

Così in una nota, il Senatore Francesco Battistoni.

L’articolo Battistoni sull’interrogazione presentata oggi in merito all’omicidio avvenuto presso il carcere di Viterbo Mammagialla. proviene da .

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B