Moody’s migliora l’outlook di Bper Banca da negativo a positivo

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Alessandro Vandelli, amministratore delegato di Bper Banca

L’agenzia internazionale di rating Moody’s Investors Service ha rivisto al rialzo l’outlook della Banca Bper a “positivo” da “negativo”. Confermati il rating di lungo termine sui depositi e l’issuer rating rispettivamente a “Baa3” e “Ba3”.

L’azione di rating è conseguente all’annuncio fatto dalla Banca il giorno 8 febbraio scorso 1 nel quale si comunicava l’approvazione, da parte del Consiglio di Amministrazione, dell’acquisizione del 100% del capitale di Unipol Banca dal Gruppo Unipol. Contemporaneamente, Bper Banca ha annunciato la cessione di un portafoglio di sofferenze per circa € 1 miliardo ad UnipolReC e l’acquisto della quota di minoranza del Banco di Sardegna, del quale possiede già il 51% delle azioni ordinarie, dalla Fondazione di Sardegna.

Con riferimento alle operazioni strategiche sopra citate, Moody’s esprime una valutazione positiva sul merito creditizio della Banca. Inoltre, l’agenzia di rating si attende che tali operazioni rafforzino il network distributivo di Bper Banca, migliorino la sua asset quality e costituiscano un’opportunità per realizzare sinergie di costo, registrando solo un marginale impatto negativo sul capitale.

Alessandro Vandelli, Amministratore delegato di Bper Banca, commenta: “Come è noto, la settimana scorsa abbiamo presentato al mercato non solo un positivo bilancio del 2018, ma anche importanti operazioni strategiche, in particolare l’acquisto della quota di minoranza del Banco di Sardegna dalla Fondazione di Sardegna e le operazioni con il Gruppo Unipol relativamente all’acquisizione del 100% di Unipol Banca e la contestuale vendita di un portafoglio di sofferenze per circa € 1 miliardo. Queste transazioni consentono un’equilibrata crescita dimensionale e un’ulteriore attività di derisking, confermando la solidità patrimoniale del Gruppo. Quando si finalizzano operazioni di tale rilevanza, si spera sempre di avere un riscontro positivo dagli azionisti, dal mercato, dai clienti, e in generale da tutti gli stakeholders. E’ in questo contesto che ci sembra di poter inquadrare la revisione positiva di due notches dell’outlook di BPER comunicato da Moody’s; l’agenzia di rating, infatti, si attende un rafforzamento della capacità distributiva della Banca, un ulteriore miglioramento dell’asset quality e la creazione di sinergie di costo, mantenendo una solida posizione di capitale. Speriamo che il miglioramento del giudizio di Moody’s, insieme a tutte le iniziative che saranno previste nel nuovo Piano industriale 2019-2021 che sarà presentato a fine mese, possano essere un primo passo verso ulteriori progressi nella valutazione del merito creditizio della nostra Banca”.

Di seguito, il dettaglio dei rating assegnati a BPER:
Short-term Deposit Rating: P-3
Long-term Deposit Rating: Baa3 con outlook “positivo”
Long-term Issuer Rating: Ba3 con outlook “positivo”
Senior Unsecured Medium-Term Note Program: Ba3
Baseline Credit Assessment (“BCA”): ba3

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B