Cagliari, medico di base e negozio di articoli sportivi nei guai: scoperta evasione per oltre 184mila euro

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle della 2^ Compagnia di Cagliari hanno concluso due diversi accertamenti nei confronti di un medico e di una società del capoluogo operante nel campo del commercio al dettaglio di articoli sportivi. L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto adempimento delle disposizioni tributarie vigenti ai fini dell’I.V.A., delle imposte dirette e dell’I.R.A.P..

In entrambe le circostanze le attività ispettive sono state avviate sulla scorta di una segnalazione: nel primo caso gli investigatori hanno accertato che un medico di base di Cagliari ha omesso di presentare, per l’annualità 2016 oggetto del controllo, la dichiarazione fiscale ai fini delle imposte dirette, occultando così al fisco ricavi per oltre 60.000 € e configurandosi, pertanto, evasore totale.

Nel caso della società operante nel settore del commercio dell’abbigliamento sportivo, l’azione dei finanzieri è stata incentrata sulla ricostruzione analitica del reddito. Gli elementi raccolti hanno permesso di accertare che il soggetto verificato, per le 3 annualità sottoposte a controllo, dal 2015 al 2017, non ha presentato le dovute dichiarazioni dei redditi e dell’imposta sul valore aggiunto, occultando al fisco ricavi per quasi 124.000 € con una evasione di I.V.A. di 11.000 €, qualificandosi pertanto quale evasore totale. Contestualmente i militari hanno anche contestato l’omessa presentazione di appositi modelli “intrastat” connessi alle transazioni commerciali con paesi comunitari.

 

 

 

L’articolo Cagliari, medico di base e negozio di articoli sportivi nei guai: scoperta evasione per oltre 184mila euro sembra essere il primo su cagliari.vistanet.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B