FdI: Sanità Lazio il problema è strutturale non politico

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

NwTuscia – ROMA – <<Fallisce il tentativo di Zingaretti di convincere il consiglio sulla prossima uscita dal commissariamento della Sanità. Invece di fare “Mea culpa” per un fallimento lungo 6 anni, ancora una volta ha tentato di negare la disastrosa condizione del sistema sanitario regionale, ammettendo per altro, di non avere un nuovo ed efficiente modello di assistenza da attuare. Come FDI ha più volte sottolineato il parziale e insufficiente rientro del disavanzo non è attribuibile a buone pratiche della Giunta, ma semplicemente all’aumentato contributo del servizio sanitario nazionale e al forte incremento dell’IRPEF addizionale e ai tanti tagli: chiusura di ospedali, riduzione posti letto, riduzione del personale. Senza dimenticare la diaspora dei medici più qualificati come attesta il continuo incremento delle prestazioni intramoenia. Oggi la Regione Lazio costringe i cittadini a ricorrere a cure private, o a viaggi della speranza con un aggravio di costi per l’amministrazione e una maggiore difficoltà di accesso alle cure per i meno abbienti.

Inchiodano Zingaretti alle sue responsabilità i dati del numero “1500” per la segnalazione delle inefficienze: che posizionano la Regione Lazio ai primi posti nazionali per lamentele su qualità e quantità dei servizi. Liste d’attesa che superano l’anno, macchinari obsoleti o non funzionanti, giorni di permanenza in barella prima di essere ricoverati, crisi della medicina del territorio, che doveva essere risolta dalle Case della Salute mai realizzate, chiusura dei Punti di Pronto Intervento e completo svuotamento dei distretti medici in provincia, svendita di grandi, storici immobili come quelli del S.Giacomo e del Forlanini.>>

Così in un comunicato i consiglieri di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio: Ghera (Capogruppo) Colosimo e Righini

L’articolo FdI: Sanità Lazio il problema è strutturale non politico proviene da .

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B