Essere socialdemocratici oggi vuol dire essere reazionari

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

La socialdemocrazia è un sistema che in linea di principio non mi dispiace ma poteva andare bene nel XX secolo, oggi è un sistema che non può reggere alle sfide del futuro e quindi non può dare benessere e prosperità ancora a lungo, anche nei paesi dove va per la maggiore (Scandinavia , dove infatti si sono già fatte alcune riforme che l’ hanno resa un po’ meno socialdemocratica). Il motivo è principalmente uno, e cioè che ci sono sempre più anziani e sempre meno giovani, questo rende il welfare sempre più costoso e insostenibile gravando su una popolazione produttiva sempre più ridotta in proporzione e quindi gravata da tasse sempre più alte che non le permettono di prosperare. Ciò inoltre contribuisce a far aumentare i debiti pubblici dei vari stati, che sono già enormi (quello dell’ Italia è il più grosso e quindi quello più a rischio ma anche gli altri non scherzano) e che se continuano a crescere genereranno sempre più crisi finanziarie. Purtroppo l’ UE è l’ unica istituzione internazionale che ha capito bene il problema del debito pubblico e sta cercando di spingere gli stati membri a ridurre il debito ma gli altri continuano sulla vecchia strada.
Oggi l’ unico vero sistema che allo stesso tempo è sostenibile e può garantire sempre più prosperità e stabilità è quello liberale, privatizzando tutti i servizi che ora sono pubblici e abolendo le pensioni e in cambio dando a tutti, pure ai ricchi (che se proprio non se ne fanno niente, lo possono dare indietro), un Universal Basic Income con il quale appunto si potranno pagare questi servizi privati (come la sanità e l’ istruzione) e avere il minimo per sopravvivere.
Ecco perché un vero progressista non può non essere liberale (non solo riguardo i diritti civili quindi) mentre chi si dice socialdemocratico in realtà è reazionario, per non parlare poi dei comunisti che sono proprio dei fascisti, di color rosso anziché nero (molti comunisti son o sono stati reazionari anche sui diritti civili, basta pensare a come venivano trattati i gay in Urss o nella Cuba di Fidel Castro).

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B