Dal Comune di Porto Torres la solidarietà ai pastori sardi

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

«Oggi abbiamo manifestato anche a Porto Torres per riconoscere il valore di un lavoro estremamente sacrificante e a difesa di una grande e importante fetta del patrimonio della nostra terra – ha detto il sindaco Sean Wheeler – per la nostra città, che ha vissuto l’industria e ha abbandonato quella che è la tradizione economica sarda, questa protesta può apparire un po’ più lontana, ma non è assolutamente così. Intorno a noi, in tutta la Nurra, c’è una grandissima comunità di persone che lavorano sodo tutti i giorni per portare nelle tavole sarde e italiane prodotti eccellenti».

«I prodotti della Sardegna vanno valorizzati – prosegue il sindaco – e al pecorino va riconosciuto il giusto valore. Il latte ha un costo troppo basso rispetto a quella che è la sua qualità. Ritengo che il pecorino sia superiore rispetto ad altri formaggi italiani ben più celebrati. Il Comune di Porto Torres e tutta la città sono a fianco della produttività di questa terra: anche noi lottiamo con i pastori e chiediamo che venga ridisegnata tutta la filiera in modo da correggere i meccanismi distorti che hanno ingannato i prodotti di questa terra».

 

The post Dal Comune di Porto Torres la solidarietà ai pastori sardi appeared first on Alghero Eco.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B