Cultura, M5S: pronta nostra legge su libero accesso a ricerca e su divulgazione scientifica

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Commissione Cultura Camera“Riteniamo che la libera circolazione del sapere in Italia sia l’unico metodo per diffondere una cultura scientifica che sia a portata dei cittadini”, spiegano Luigi Gallo Presidente della commissione Cultura alla Camera dei deputati e Paolo Lattanzio, deputato del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“La Camera esaminerà a breve la nostra proposta di legge sul libero accesso all’informazione scientifica, cosiddetto “Open access”. Questo termine significa tante cose: innanzitutto la volontà di diffondere risultati, dati, progressi delle ricerche scientifiche in Italia e renderli fruibili ai cittadini, soprattutto quando gli studi sono finanziati con soldi pubblici. Inoltre il testo prevede la revisione al diritto d’autore, garantendo il diritto di ripubblicazione, limitando il controllo delle grandi case editrici internazionali sui contenuti delle ricerche finanziate con i soldi pubblici”, proseguono i deputati.

“Lunedì 18 febbraio presenteremo la proposta di legge nel corso di un convegno alla Camera a cui parteciperà Vito Crimi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, Fabrizio Salini, Amministratore Delegato – Rai e tanti altri illustri esperti del mondo universitario che affronteranno il tema delle ricadute positive dell’accesso aperto sul mondo della cultura e dell’università. Nel testo di legge compare, infatti, anche la Rai, inserita in un piano di potenziamento della presenza di tali contenuti sulle piattaforme e i canali della Radiotelevisione Italiana e, per questo motivo, saranno proiettati alcuni esempi di produzioni realizzate con le tecnologie 4k e 8k, ideali per diffondere contenuti di questo genere con il massimo coinvolgimento dello spettatore. Vogliamo riportare al centro quello che è il reale obiettivo delle produzioni scientifiche e umanistiche finanziate con soldi pubblici: essere aperte, fruibili e consultabili anche dai cittadini, primi “investitori” di questi importanti studi”, concludono i deputati del MoVimento 5 Stelle.

Leggi anche:

Cultura, Lattanzio (M5S): Legge su open access non controlla né Rai né scienza

L’articolo Cultura, M5S: pronta nostra legge su libero accesso a ricerca e su divulgazione scientifica proviene da AgCult.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B