A Torino, nella tappa finale di Coppa del Mondo di short track, Martina Valcepina ha conquistato l’oro nei 500 metri. Argento per la staffetta femminile, bronzo per quella maschile

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

A Torino, nella tappa finale di Coppa del Mondo di short track, Martina Valcepina ha conquistato l’oro nei 500 metri. Si tratta del terzo successo tre successo in una settimana che consente alla campionessa azzurra di chiudere anche seconda assoluta (alle spalle della polacca Maliszewska) nella classifica di specialità del circuito internazionale.

Soddisfazioni anche dalle staffette azzurre. Il quartetto femminile composto da Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), Elena Viviani (Fimme Gialle) ed Arianna Sighel (Sporting Club Pergine), con riserva Lucia Peretti (Esercito), si è piazzato al secondo posto alle spalle dell’Olanda e davanti alla Russia, terza. “Un grande grazie a Torino che ci ha accompagnato dal primo all’ultimo secondo: chiudere così sul podio è una gioia enorme“, ha raccontato Arianna Sighel.

La squadra maschile formata da Yuri Confortola (C.S. Carabinieri), Mattia Antonioli (Esercito), Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena) ed Andrea Cassinelli (Velocisti Ghiaccio Torino) ha centrato uno splendido terzo posto dietro a Russia e Giappone. “Siamo felici, è stato bello regalare questo risultato ai nostri tifosi che hanno fatto un tifo assordante. Questo week-end abbiamo pattinato alla grande e in finale potevamo anche ambire a qualcosa in più. Ora però testa ai Mondiali di Sofia a marzo”, queste le parole di Andrea Cassinelli.

credit foto Coni

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B