Spagna: corsa contro il tempo per salvare il bimbo caduto nel pozzo

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Sono ore di angoscia e di dolore per i familiari del piccolo Yulian di due anni, caduto nel primo pomeriggio di ieri 14 gennaio, in un pozzo profondo più di cento metri. Vigili del fuoco, polizia locale e protezione civile stanno studiando ogni possibile soluzione per trarre il bambino in salvo, prima che possa essere troppo tardi.

La Spagna si mobilita per salvare il bimbo dal pozzo

Il piccolo Yulien mentre giocava all’aperto in compagnia di un amichetto, è precipitato in un pozzo di prospezione profondo 110 metri. Il pozzo, situato all’interno di un terreno della Sierra Totalan nei pressi di Malaga, appartiene ad alcuni familiari del piccolo, attorno alla cavità non è presente nessuna recinsione perimetrale per delimitare l’area. Probabilmente il piccolo è caduto accidentalmente all’interno del pozzo, precipitando giù per un centinaio di metri. Un parente ha visto da lontano la caduta del nipote e ha chiamato tempestivamente i soccorsi, che si sono subito attivati. Il salvataggio non è semplice da eseguire poiché la cavità è larga soltanto 25 cm. È stato inviato un robot a perlustrare il pozzo, ma a causa di un cedimento strutturale la sua corsa si è fermata a soli 78 metri, durante il tragitto è stato ritrovato il pacco di caramelle che il bimbo teneva in mano al momento della caduta.

Bimbo caduto nel pozzo, sono ore di terrore

L’operazione di salvataggio intrapresa per salvare il piccolo Yulien di due anni caduto nel pozzo, non è affatto semplice. Il tempo passa inesorabile e si riducono sempre più le probabilità che il piccolo possa resistere a lungo senza acqua, cibo e con poco ossigeno a disposizione. Il pianto forte e incessante avvertito nelle prime ore, si è trasformato in un devastante silenzio. La paura dei genitori è tangibile, José e Victoria temono di rivivere ancora una volta il dolore straziante dovuto alla perdita del figlio. La coppia spagnola infatti nel 2017 ha visto morire il loro primogenito a causa di un malore improvviso, che lo ha portato via all’età di tre anni. Si attendono aggiornamenti.

L’articolo Spagna: corsa contro il tempo per salvare il bimbo caduto nel pozzo proviene da Mamme.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B