UNA PERLA RARA: LA LEGGENDA DEL PICCOLO REGNO DI TAVOLARA IN SARDEGNA

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

di DOMINELLA TRUNFIO

È un piccolo regno della
costa sarda e si trova nel Golfo di Olbia, l’isola di Tavolara è caratteristica
non solo per la sua spiaggia, ma anche per la flora e la fauna che ospita. È lunga
appena sei
chilometri
 ma vanta un meraviglioso scenario che intreccia
la montagna frastagliata al paesaggio
marino. 
Può essere inserito a pieno titolo tra le spiagge più belle della Sardegna.

L’unica parte abitata dell’isola
di Tavolara in Sardegna è lo stretto istmo, mentre il settore orientale che è
zona militare inaccessibile. Nello Spalmatore
di Terra
 si trovano spiagge, il porticciolo e qualche casa
adornata da cespugli di ginepro, elicriso, rosmarino e lentisco.

Si racconta che
nel secolo scorso, Carlo
Alberto
, re di Piemonte e Sardegna, sbarcato sull’isola ne
fosse rimasto affascinato al punto da nominare il suo unico abitante, Paolo Bertolini, ”re
della Tavolara”. Da allora, la famiglia Bertolini governa l’isola da sette
generazioni. Le acque sono di un blu intenso e scenario di un magnifico paesaggio marino. L’isola
è raggiungibile via mare partendo da Porto San Paolo, nel periodo estivo ci si
arriva anche con imbarcazioni private da Olbia e dal Golfo Aranci.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B