Regionali: 26 contrassegni presentati in tribunale Cagliari

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Sono ventisei i contrassegni elettorali presentati nell’ufficio elettorale della Corte d’Appello di Cagliari in vista delle elezioni regionali del 24 di febbraio. Per l’adempimento partiti e movimenti politici avevano tempo da domenica 13 alle 8 alle 20 di lunedì 14. Per il centrosinistra (Progressisti di Sardegna) che sostiene il candidato governatore Massimo Zedda: Campo Progressista Sardegna, Pd Sardegna, Liberi e Uguali Sardigna Zedda presidente, Cristiano Popolari Socialisti, Progetto Comunista per la Sardegna, Sardegna in Comune con Massimo Zedda.

Sempre per i Progressisti, altri tre contrassegni col nome del sindaco di Cagliari: Noi, la Sardegna con Massimo Zedda; Futuro comune con Massimo Zedda; Giovani sardi con Massimo Zedda. Per la coalizione di centrodestra che sostiene Christian Solinas candidato governatore: Riformatori, Unione di Centro, Fi, Fdi-An, Psd’Az, Lega Salvini Sardegna, Partito Uds-Unione dei sardi, Fortza Paris, Energie per l’Italia, Sardegna Civica, Sardegna 20Venti-Tunis. Gli altri contrassegni presentati sono quelli del Movimento 5 stelle (candidato è Francesco Desogus), del Partito dei Sardi (Paolo Maninchedda), Autodeterminatzione (Andrea Murgia), Sardegna di Ines Pisano (Ines Pisano), Sardi liberi (Mauro Pili).

Infine, nella cancelleria della Corte d’Appello è stato depositato il simbolo Rifondazione-Comunisti Italiani-Sinistra sarda. Prossimi adempimenti: consegna delle liste nei tribunali dalle 8 del 20 alle 20 del 21 gennaio. Quindi, sempre in Corte d’Appello, presentazione delle candidature dei presidenti il 24 gennaio dalle 8 alle 12.

L’articolo Regionali: 26 contrassegni presentati in tribunale Cagliari proviene da Cagliaripad.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B