Immigrazione: nota consulente e mediatore indiano arrestati a Oristano

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Immigrazione: nota consulente e mediatore indiano arrestati a Oristano
Provvedimento cautelare per Esmeralda Trogu e Baiwinder Kumar, eseguito dai carabinieri della Compagnia

Sono Esmeralda Trogu, consulente di Oristano, e Baiwinder Kumar, di origine indiana, i due destinatari dei provvedimenti di custodia cautelare, emessi nell’ambito dell’operazione contro lo sfruttamento e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina a Oristano.

Sono stati arrestati  stamane  dai carabinieri della Compagnia di Oristano, al comando del capitano Francesco Giola, impegnati dalle prime ore di questa mattina negli sviluppi dell’inchiesta seguita dal procuratore della repubblica Ezio Domenico Basso.

Le indagini erano partite quasi due anni fa e hanno impegnato oltre ai carabinieri di Oristano, quelli di Riola Sardo.

I militari ritengono di aver scoperto un’organizzazione criminale dedita allo sfruttamento e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e dell’illecita permanenza nello territorio italiano di stranieri irregolari.

Esmeralda Trogu

Ulteriori particolari sull’operazione dovrebbero essere resi noti dagli inquirenti nelle prossime ore.

Esmeralda Trogu è molto nota in provincia di Oristano.  Più volte protagonista di iniziative a tutela di consumatori e utenti, attualmente segue gli uffici del Patronato e Caf Fapi, nel complesso Cier, all’interno della Galleria Porcella. Tra gli altri incarichi ha ricoperto quello di responsabile per la Sardegna e la Sicilia del Network di Consulenti Aziendali d’Italia e responsabile per la Sardegna dell’Associazione italiana assistenza consumatore europeo.

La regolarità dell’esercizio di attività  di consulenza da parte di  Esmeralda Trogu era stato al centro  dell’attenzione di alcuni Ordini professionali  che avevano  avanzato riserve e chiesto anche un intervento di tutela da parte degli organi competenti alla vigilanza.

Stamane gli uffici del Patronato e Caf Fapi sono stati visitati di buon mattino dai carabinieri e poi sono rimasti chiusi al pubblico. All’esterno diverse persone in attesa, ignare di quanto stesse accadendo.

Gli uffici del Fapi chiusi

Lunedì, 14 gennaio 2019

L’articolo Immigrazione: nota consulente e mediatore indiano arrestati a Oristano sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B