Giampaolo, addio stipendio dopo 10 anni sui camion dell’immondezza a Cagliari: “Da Zedda solo promesse”

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Giampaolo Viola ha cinquantotto anni: nel 2007 sale per la prima volta sopra i camion dell’immondezza della De Vizia, la ditta che gestisce la raccolta dei rifiuti anche a Cagliari. Ed è proprio nel capoluogo sardo che, dopo dieci anni di lavoro, per l’uomo è arrivata la doccia fredda: “Dal primo gennaio 2019 sono stato buttato fuori, la direzione ha detto che con le nuove leggi non è possibile la riassunzione. Lavoravo sei ore al giorno, ora zero e ho dovuto dire addio a 1200 euro. Sono sposato, mia figlia ha ventotto anni e non lavora, stiamo combattendo ogni giorno. Il sindaco Zedda ci ha promesso che avrebbe parlato con la ditta, ma sinora è arrivato solo un comunicato, solo promesse”.
E il sit in non stop, Giampaolo, è pronto a farlo sotto il palazzo di via Roma: “Resto sino a quando io e i miei colleghi non saremo assunti di nuovo, abbiamo superato di molto i trentasei mesi per la stabilizzazione, alcuni ne hanno addirittura ottanta”.

L’articolo Giampaolo, addio stipendio dopo 10 anni sui camion dell’immondezza a Cagliari: “Da Zedda solo promesse” proviene da Casteddu On line.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B