Brexit, per i bookmaker è sempre più lontana. E crolla la fiducia in Theresa May

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

La bocciatura metterà a rischio la stessa Brexit, avverte Theresa May alla vigilia del voto in Parlamento, ma i bookmaker sono sempre più sicuri che non ci sarà alcuna uscita dall’Europa. Almeno non entro il 29 marzo. Su Skybet questa ipotesi si gioca a 1,25 (solo una decina di giorni fa sembrava meno probabile, la quota era di 1,53), mentre per BetVictor la Brexit entro la stessa data sale a 3,75 (era a 2,37). Sempre più lontana comunque l’ipotesi di un secondo referendum entro la fine dell’anno: il ritorno alle urne – e la vittoria del Remain, questa volta – si gioca a 4,00 (era a 2,37). La decisione invece di non ripetere il voto si assesta da 1,57 a 1,50. Scende però la fiducia in Theresa May, Betfair scommette sul fatto che sarà ancora lei a guidare la Gran Bretagna al momento della Brexit, ma la quota è raddoppiata in dieci giorni: da 1,50 a 3,00. E alla stessa quota, su Paddy Power, si scommette sul fatto che entro il 29 marzo si alterneranno due – o anche più – primi ministri a negoziare l’uscita dall’Europa. rg/AGIMEG

L’articolo Brexit, per i bookmaker è sempre più lontana. E crolla la fiducia in Theresa May proviene da AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B