Andy Murray dice addio al tennis, ma spera di arrivare a Wimbledon 2019: dove la sua vittoria si gioca a 8.00

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Con un annuncio arrivato in piena notte dall’Australia, il tennista scozzese Andy Murray comunica l’addio al tennis mondiale a causa del forte dolore all’anca: “Non riesco più a giocare, il dolore all’anca non mi dà pace. Forse smetterò già qui, ma l’idea è quella di arrivare a Wimbledon, il posto dove mi piacerebbe smettere, ma non credo di farcela”. Il tennista infatti spera di riuscire a partecipare al torneo di Wimbledon 2019, il più antico e prestigioso evento nello sport del tennis. Terzo torneo del Grande Slam in ordine cronologico annuale, preceduto dall’Australian Open e dagli Open di Francia e seguito dagli US Open. In lavagna infatti la vittoria a Wimbledon 2019 di Murray, è data a 8.00, insieme a quella di Nadal e Zverev. Al primo posto del podio c’è Djokovic a 3.50, seguito da Federer a 4.00. A 12.00 c’è Cilic e a 25.00 Anderson e Kyrgios. mo/AGIMEG

L’articolo Andy Murray dice addio al tennis, ma spera di arrivare a Wimbledon 2019: dove la sua vittoria si gioca a 8.00 proviene da AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B