TORINO. In 70mila al corteo No Tav

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

“Mentre la coda del corteo non ha ancora lasciato piazza Statuto, possiamo già dire che siamo 70.000 e faremo i conti finali in piazza Castello. Una marea No Tav”. Lo afferma una nota No Tav, quando il corteo sta percorrendo via Cernaia diretto in piazza Castello.
“E’ il più grande corteo No Tav di sempre”, sostengono gli oppositori alla Torino-Lione su notav.info, il sito internet di riferimento del movimento che si oppone alla nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità. “I conti esatti li facciamo all’arrivo in piazza Castello”, dicono, sostenendo che quella di oggi verrà ricordata come una “data storica”.
“La valle invade Torino che si tinge dei colori notav. Lo slogan è chiaro, c’eravamo, ci siamo e ci saremo sempre. L’idea di futuro di una cricca di industriali alla canna del gas non rappresenta la Val Susa, non rappresenta Torino e non rappresenta questo Paese – scrivono ancora i No Tav -. Messa in sicurezza dei territori, investimenti nella scuola e nella sanità, tutela dell’ambiente queste sono le priorità che si leggono sui cartelloni e gli striscioni. Una piazza dai 0 agli 80 anni tutte le anime di un movimento che è diventato un incubo per tutti e 19 i governi che ha visto passare nella sua lunga storia. Un diverso modo di vivere insieme e di immaginarsi un futuro radicalmente diverso dal disastro economico, etico ed ecologico degli ultimi trent’anni”.

The post TORINO. In 70mila al corteo No Tav appeared first on Giornale La Voce.

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine