Natale 2018, quali sono i panettoni migliori per queste feste

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

Quali sono i panettoni migliori per queste feste di Natale 2018? Sul mercato se ne trovano davvero tanti, soprattutto in questi giorni. Ciò che bisogna sapere però è che ce ne sono alcuni migliori di altri dal punto di vista qualitativo. A decretare i panettoni migliori è la rivista francese Bon à savoir. Ha confrontato diversi panettoni dei marchi principali, tanti venduti anche in Italia. Dunque ha fornito delle informazioni interessanti riguardo la loro qualità. Queste derivano dalla degustazione di cinque esperti del settore. Scopriamo dunque cosa c’è da sapere sui panettoni da mangiare a Natale 2018.

I PANETTONI MIGLIORI DA REGALARE E MANGIARE, PARLANO GLI ESPERTI E SPIEGANO QUALI SONO I PIU’ BUONI

Oltre al sapore, per acquistare un buon panettone ci sono altre cose da sapere. Il pasticciere Lucien Moutarlier ha spiegato che “un buon panettone deve avere una bella crosticina dorata e frutta candita di buona qualità”. Ma non finisce qui, perché “la mollica deve essere morbida e ariosa, risultare fresca e dolce, con un buon sapore di burro e un profumo di agrumi che deve rimanere in bocca a lungo”. Insomma, preparare dei buoni panettoni non è un gioco da ragazzi e bisogna saperlo fare.

Gli esperti assaggiatori di panettoni hanno valutato 10 panettoni classici contenenti frutta candita, uva passa, scorza di agrumi. Ne hanno dunque segnalato diverse caratteristiche tra le quali la presenza di additivi alimentari, che si utilizzano nel corso dei processi industriali, oltre al sapore. I panettoni considerati, dal migliore al peggiore, sono stati i seguenti:

  1. Maina, Il Gran Panettone (Migros)
  2. Monarc, Panettone al burro (Aldi)
  3. Tre Marie, Il panettone milanese (Coop)
  4. Viaggiator Goloso, Il panettone (Manor)
  5. Delicatessa, Panettone artigianale (Globus)
  6. Favorina, Panettone classico (Lidl)
  7. San Antonio, panettone (Migros)
  8. Motta, il Panettone (Coop)
  9. Brera Milano 1930, Il Panettone classico (Volg)
  10. Il Vecchio forno, Panettone classico (Denner)

Si tratta di marchi molto noti. Al fianco di ognuno, tra parentesi, troviamo anche i punti vendita in cui i panettoni sono stati acquistati. I giudici, per valutarli, hanno guardato l’aspetto estetico del panettone, il colore, la crosta, la consistenza della mollica interna. All’assaggio, avvenuto alla cieca, è avvenuto valutando “odore”, “gusto”, “reazione in bocca”. I risultati sono quelli che si vedono nella classifica che premiano Maina, Monarc e Tre Marie. All’ultimo posto troviamo invece Motta, Brera Milano 1930, Il Vecchio forno. A quanto pare la scelta dei panettoni per Natale è tutt’altro che semplice. E voi che ne pensate dei panettoni di Natale? Siete d’accordo con gli esperti?

L’articolo Natale 2018, quali sono i panettoni migliori per queste feste proviene da Ultime Notizie Flash.

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine