Libertas Femminile impegnata nel recupero casalingo contro l’Imolese

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

Fermo il campionato di Serie C, la Libertas Femminile scende ugualmente in campo domenica alle 15 all’Acquedotto per affrontare l’Imolese nel recupero della terza giornata.

Le ragazze di Elena Bruno sono ancora alla ricerca del primo successo stagionale, ma nonostante le sconfitte fino ad ora arrivate le rossonere hanno sempre dato del filo da torcere alle avversarie.

Lo dimostrano anche i quattro gol messi a segno domenica scorsa nel match contro il Riccione.

La tripletta di Bimbi e il gol di Bruno hanno creato qualche grattacapo alla difesa romagnola. Purtroppo ancora una volta a decidere la gara sono state delle amnesie e delle distrazioni che alla fine sono costate molto care in termini di punti.

Durante la settimana il tecnico rossonero ha cercato di analizzare assieme alle giocatrici questi episodi e gli allenamenti si sono incentrati proprio su questo aspetto.

“Ho visto le ragazze molto motivate – ha commentato il presidente Luca Puglisi – ed i quattro gol messi a segno domenica scorsa, nonostante la sconfitta ci fanno ben sperare. Non posso rimproverare niente alla squadra, perché ogni volta che scende in campo dà il massimo impegno con grinta e coraggio. In queste prime domeniche sono sempre stati gli episodi che alla fine ci hanno condannato. Spero che prima o poi anche la fortuna si ricordi di noi. Come abbiamo sempre detto però a noi quello che ci interessa è il progetto non tanto i risultati e tutto lo staff tecnico e non solo stanno facendo un percorso molto importante destinato a durare nel tempo”.

www.Tifolucchese.com – Riproduzione Riservata

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine