Cagliari-Roma, le pagelle: Sau firma la rimonta

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

Le pagelle di Cagliari-Roma, gara terminata 2-2 alla Sardegna Arena grazie ai gol nel finale di Ionita e Sau

Rimonta pazza alla Sardegna Arena. Il Cagliari rimonta due gol alla Roma nel finale, con il colpo di testa di Ionita e la rete a tempo scaduto di Sau. I giallorossi erano passati in vantaggio con Cristante e Kolarov nel primo tempo. Le pagelle della partita.

Le pagelle del Cagliari

Cragno 7: Può poco su entrambi gol della Roma, soprattutto sulla punizione deviata di Kolarov. Nel secondo tempo tiene in partita il Cagliari con almeno due parate importanti.

Srna 6.5: Torna sui suoi livelli, soprattutto quando c’è da spingere. Tanta qualità, anche nei calci piazzati: batte il corner da cui nasce il gol del 2-1 di Ionita.

Ceppitelli 6: Schick crea pochi pericoli. Nel finale viene espulso per proteste, nonostante fosse il capitano…

Klavan 6: Idem come sopra. Deve più che altro gestire e rischia con una palla persa sanguinosa. La Roma però lo grazia.

Padoin 5: In difficoltà contro Florenzi e Under, viene completamente tagliato fuori sull’azione dell’1-0 della Roma. Costretto ad uscire. (Dal 65′ Pajac 6.5: Entra quando il Cagliari deve attaccare e può far vedere le sue migliori caratteristiche mettendo dentro diversi cross interessanti).

Faragò 6.5: Riproposto da mezzala come in coppa, fa vedere cose molto interessanti con Srna sulla catena di destra.

Bradaric 5: Non fa filtro e dà poca qualità, sbagliando troppi passaggi. In calo (Dall’80’ Cigarini s.v.).

Ionita 7: Una partita in ombra. Poi segna di testa il gol che riapre la partita e a tempo scaduto lancia Sau per il gol del pari.

Joao Pedro 6.5: Spesso è costretto ad abbassarsi per impostare l’azione. Duetta bene con i compagni di reparto, anche se manca nell’ultimo passaggio o nel tiro.

Farias 5.5: Sbaglia a fine primo tempo quando calcia addosso a Olsen nell’area piccola. (Dal 75′ Sau 7: Il gol sembrava una maledizione, ma al 95′ a tu per tu con Olsen riesce a restare freddo per piazzare il gol del 2-2. Eroe di giornata).

Cerri 6: Non è Pavoletti, non riesce a dare la stessa pericolosità del centravanti rossoblù, out all’ultimo per il solito fastidio ai flessori. Però fa la sua onesta partita, facendo a sportellate, difendendo i palloni e scambiando bene con gli altri attaccanti. Sfortunato sulla punizione di Kolarov con la deviazione che batte Cragno.

Maran 7: Il suo Cagliari non muore mai. Neanche sotto di due gol (come contro la Spal), neanche contro una grande come la Roma. Neanche in 9 uomini, neanche al 95′. Un’altra prova di carattere. E la Sardegna Arena resta imbattuta.

Le pagelle della Roma

ROMA (4-2-3-1): Olsen 6; Florenzi 6, Manolas 4.5, Fazio 5, Kolarov 6.5; Nzonzi 5.5, Cristante 6.5; Under 6, Zaniolo 6.5 (dall’89’ Juan Jesus sv), Kluivert (dal 75′ Lu. Pellegrini sv); Schick 5 (dall’83’ Pastore sv).
Panchina: Cerantola, Mirante, Perotti, Marcano, Santon, Riccardi, D’Orazio.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5.

Leggi su Cagliarinews24.com

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine