Cagliari, svolta turistica a Sa Illetta: in arrivo museo, infopoint e l’ittiturismo

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

Museo, infopoint e ittiturismo. Tutto a Sa Illetta. Il Comune ci prova e chiede un finanziamento di 2 milione e 370 mila euro per far decollare il turismo nella laguna di Santa Gilla. Negli anni Novanta la Regione realizzò a Sa Illetta alcuni locali destinati a valorizzare le attività produttive della laguna. Vennero, quindi, costruiti, nella zona di Terr’e Olia, uno stabulario, un laboratorio idrobiologico e uno schiuditoio, che vennero concessi in gestione al Consorzio dei pescatori di Santa Gilla.

In realtà il laboratorio idrobiologico e lo schiuditoio non vennero mai presi in consegna e, nel tempo, sono stati vandalizzati e oggi non sono più utilizzabili. L’intervento si propone di riqualificare e rifunzionalizzare gli edifici al fine di realizzare un laboratorio per l’acquacoltura, un infopoint turistico, un museo della laguna e attività di ittiturismo.

L’articolo Cagliari, svolta turistica a Sa Illetta: in arrivo museo, infopoint e l’ittiturismo proviene da Casteddu On line.

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine