Blitz antidroga dei carabinieri con due arresti e quattro denunce

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

Blitz antidroga dei carabinieri con due arresti e quattro denunce
Sequestrati stupefacenti e munizioni. Interessati alcuni paesi della provincia di Oristano

Lo stupefacente e le munizioni sequestrate

Due arresti e quattro denunce al termine di un’operazione antidroga che ha impegnato i carabinieri in provincia di Oristano e in particolare nei Comuni di Villa Sant’Antonio e Assolo.

Le manette sono scattate ai polsi di Federico Marras, 50 anni, disoccupato, residente a Villa Sant’Antonio, trovato in possesso di 882 grammi di marijuana, contenuta all’interno di alcuni contenitori di metallo, e materiale vario per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente, custoditi all’interno della propria abitazione.

In manette anche Nereo Caboni, 47 anni, disoccupato, residente anche lui a Villa Sant’Antonio, trovato in possesso di un chilogrammo 421 grammi di marijuana, tre piante di canapa indiana essiccata e due bilancini di precisione, custoditi all’interno della propria abitazione.

Marras e Caboni sono stati accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Quattro, inoltre, i denunciati, nell’ambito della stessa operazione e al termine di perquisizioni domiciliari: C.L., 36 anni, disoccupato, è stato trovato in possesso di 113,8 grammi di marijuana” unitamente ad un bilancino di precisione ed a materiale vario per il taglio ed il confezionamento degli stupefacenti; M.P., 62 anni, vedova, pensionata, trovata in possesso di 301 munizioni calibro 12 illegalmente detenute e alla quale cautelativamente è stato ritirato dai carabinieri anche un fucile calibro 4,5 e di 448 proiettili; e L.A., 33 anni, allevatore, trovato in possesso di 53 cartucce calibro 12, illegalmente detenute.

Al termine dell’operazione i carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Oristano quale assuntore di sostanze stupefacenti D.A., 28 anni, trovato in possesso di 6,5 grammi di marijuana, custoditi all’interno della propria abitazione.

Gli arrestati Federico Marras e Nereo Caboni sono comparsi stamane in Tribunale e condannati ad un anno e quattro mesi di reclusione, Marras, ed un anno ed otto mesi di reclusione, Caboni.

L’operazione dei carabinieri ha impegnato militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mogoro, i colleghi delle Stazioni di Ales, Asuni, Gonnosnò, Samugheo, Usellus e del Nucleo Cinofili dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Abbasanta, traevano in arresto in flagranza di reato per

Venerdì, 7 dicembre 2018

L’articolo Blitz antidroga dei carabinieri con due arresti e quattro denunce sembra essere il primo su LinkOristano.it.

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine