Addio a Gigi Radice: da allenatore condusse il Torino alla vittoria dello scudetto nel 1976

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

Il calcio italiano piange la scomparsa di Gigi Radice, leggendario giocatore e allenatore di Milan e Torino, che si è spento all’età di 83 anni.

Una carriera ricca di soddisfazioni e vittorie soprattutto con la maglia rossonera con cui ha conquistato tre campionati e la prima Coppa Campioni della storia del club, nel 1963 a Wembley.

Da allenatore Radice ha vinto l’ultimo scudetto del Torino nel 1976, il primo dopo la tragedia di Superga, al termine di una rimonta straordinaria sulla Juventus.
Ha allenato anche l’Inter per una sola stagione nel 1983, la Roma conquistando la qualificazione in Coppa UEFA nel 1990, la Fiorentina, il Bologna, il Cagliari, il Genoa, il Monza.

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine