Ottantenne investita da moto pirata, centauro si consegna ai vigili urbani

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&BMia Immagine

Ha un nome e un volto il centauro che lunedì scorso ha travolto con una moto una ottantenne che attraversava sulle strisce pedonali in via Napoli a Sassari, senza fermarsi per soccorrerla. È un 38enne di Sassari. Questa mattina si è presentato al comando della polizia locale accompagnato da un avvocato. Ha dichiarato ai vigili urbani di essere fuggito perché privo di patente di guida e la moto era sprovvisto di assicurazione. Gli agenti della polizia locale hanno accertato che effettivamente il motociclo era sprovvisto di copertura assicurativa e non era stato revisionato, il 38enne aveva la patente di guida scaduta nel 2012.

È stato denunciato per lesioni stradali gravi e dovrà anche rispondere di guida senza patente e pagare le multe per le altre infrazioni. Dopo l’incidente la polizia locale di Sassari aveva fatto scattare una vera e propria caccia all’uomo. Il tragitto percorso dal centauro è stato ricostruito grazie al sistema di videosorveglianza, mentre altre informazioni sono state acquisite sentendo testimoni dell’incidente e attraverso le segnalazioni ricevute dai cittadini.

Il 38enne, ormai braccato, si è presentato al Comando dicendo che, sopraffatto da rimorso e senso di colpa, si era confidato con il suo legale che lo aveva convinto a costituirsi. La moto è stata sequestrata e sarà confiscata.

L’articolo Ottantenne investita da moto pirata, centauro si consegna ai vigili urbani proviene da Sardiniapost.it.

 

Mia Immagine

Pulsanti abilitati per richiedere informazioni al B&B

Mia Immagine