Come pulire le scarpe di camoscio: le soluzioni per eliminare le macchie

Mia Immagine

Mia Immagine

Avete notato qualche macchia sulle vostre scarpe di camoscio e non sapete come risolvere questo problema? Abbiamo deciso di rivelarvi qualche trucchetto per eliminare le macchie da questo delicato tessuto, senza appunto rovinare le vostre calzature. In particolare, è bene iniziare a effettuare una pulizia quotidiana di queste scarpe, in quanto ne hanno bisogno. Ma capita anche di dover effettuare un lavaggio molto accurato proprio per eliminare quelle fastidiose macchie che si sono create sul tessuto. Vediamo insieme come fare.

COME PULIRE LE SCARPE DI CAMOSCIO: I TRUCCHI PER EFFETTUARE UNA PULIZIA QUOTIDIANA E PER ELIMINARE LE MACCHIE

Per mantenere pulite le nostre scarpe di camoscio è bene effettuare una pulizia quotidiana. Si tratta di un tipo di tessuto che solitamente accumula polvere, che poi porta alla nascita di alcune striature tipiche del materiale. Non temete perché basta semplicemente pulirle con una spazzola con setole in gomma, la quale deve essere passata sul tessuto delicatamente. In questo modo riusciremo a donare alle nostre scarpe un colore uniforme. Se invece con il trascorrere del tempo le nostre calzature si sono rovinate, vi consigliato di utilizzare la camoscina, un prodotto che potrete trovare facilmente nei punti vendita adatti. Potrete scegliere il colore e la sfumatura adeguate per restituire alla scarpa lo splendore del colore originale.

Ma come vi abbiamo già anticipato prima, può accadere di trovarsi di fronte a delle fastidiose macchie. In questo caso, è bene innanzitutto eliminare la polvere spazzolando delicatamente il tessuto. Dopo ciò, per smacchiare la zona utilizziamo un po’ di cotone imbevuto di latte. Se la macchia dovesse essere ancora lì, è necessario passare alla fase di lavaggio. Per non rovinare le scarpe, prepariamo acqua tiepida con un po’ di shampoo ammorbidente. Dopo di che immergiamo le calzature per qualche minuto. Fatto ciò, andiamo a spazzolare delicatamente l’intera superficie e poi sciacquiamo per bene. Bisogna, però, fare attenzione in quanto è facile che si formino degli aloni bianchi sulla tomaia. Per evitare questo problema, è necessario effettuare la fase di asciugatura lontano da fonti di calore, con la punta sollevata e il tacco poggiato. Per restituire morbidezza al tessuto passiamo un panno imbevuto di latte e poi, per ridonare colore, utilizziamo un po’ di camoscina.

Cosa state aspettando? Con questi pratici e semplici suggerimenti riuscirete finalmente a rendere le vostre scarpe di camoscio come nuove!

L’articolo Come pulire le scarpe di camoscio: le soluzioni per eliminare le macchie proviene da Ultime Notizie Flash.

Mia Immagine

Mia Immagine