Termodinamico San Quirico: comitato diffida la Regione

Mia Immagine

Mia Immagine

“La Regione non deve, e non può, autorizzare il progetto della società di Bolzano San Quirico Solar Power per la realizzazione di un impianto ibrido solare termodinamico nelle campagne della borgata agricola oristanese di San Quirico”. Ne sono più che convinti gli attivisti del Comitato per i servizi e la qualità della vita di San Quirico e di Tiria che in vista della conferenza di servizi – che martedì prossimo a Cagliari potrebbe dare il via libero al progetto – ha inviato una vera e propria diffida alla Regione chiedendo in sostanza l’annullamento della conferenza stessa e, di conseguenza, la bocciatura di fatto del contestato progetto.

Secondo il portavoce del Comitato Antonio Ignazio Garau la richiesta di autorizzazione unica presentata dalla società di Bolzano “dev’essere dichiarata improcedibile” per almeno due motivi. Il primo è che “mancando diversi elaborati richiesti espressamente dalla Regione quello presentato non è un progetto definitivo come richiesto invece dalla stessa Regione”. Il secondo è che “pur avendoli identificati, la San Quirico Solar Power non ha inserito nella documentazione allegata al progetto i nominativi dei proprietari delle case e delle aziende agricole e zootecniche”.

Se la Regione dovesse comunque confermare la conferenza di servizi una delegazione del Comitato parteciperà martedì 13 alla seduta straordinaria congiunta dei Consigli comunali di Oristano e di Palmas Arborea davanti agli uffici dell’assessorato regionale all’Industria a Cagliari.

L’articolo Termodinamico San Quirico: comitato diffida la Regione proviene da Cagliaripad.

Mia Immagine

Mia Immagine