Strade dello Zafferano Dop in Sardegna, nel Medio Campidano

Mia Immagine

Mia Immagine

Strade dello Zafferano: nel Medio Campidano si coltiva oltre il 60% di tutto lo zafferano italiano, il famoso oro rosso sardo è protetto dal marchio Zafferano di Sardegna DOP

 Per promuovere questo prodotto ogni anno a inizio novembre è tutto un susseguirsi di manifestazioni e sagre legate al zafferano, che stavolta sono state per la prima volta riunite in unico emozionante cartellone di appuntamenti suddivisi tra Villanovafranca, Turri San Gavino Monreale:  le “Strade dello Zafferano DOP di Sardegna” .

Si può godere dello spettacolo dei campi in fiore “Sa dì de su grofu”, ci si può unire alla raccolta e alla pulitura del fiore. Si possono degustare i piatti della tradizione locale, visitare le aziende produttrici, ma anche i beni culturali, chiese, musei e siti archeologici dei paesi interessati, o osservare il lavoro degli artigiani nelle corti e nelle antiche case dei centri storici e ancora si può partecipare a convegni, workshop, show cooking, street food, degustazioni di vini, musica e concerti.

Il giorno Venerdì 10 Novembre vi sarà il seguente programma. Piazza Risorgimento, Villanovafranca: Street Food, degustazioni di pietanze insaporite con lo Zafferano di Sardegna DOP, in collaborazione coi food truck Ristolucitta e Sardova. Degustazione vini: selezione di vini pregiati proposti dagli esperti sommelier FISAR – Delegazione del Medio Campidano. Piazza Marconi a San Gavino: ore 19,30 – Piazza Marconi a San Gavino – Concerto della Paolo Nonnis Orchestra, special guest Francesca Corrias (sonorità jazz e swing).  Pizza Risorgimento, Villanovafranca – Concerto dei Tamurita.

L’articolo Strade dello Zafferano Dop in Sardegna, nel Medio Campidano proviene da Unica Radio.

Mia Immagine

Mia Immagine