Porto Rotondo calcio: domani la sfida contro il Tortolì

Mia Immagine

Mia Immagine

Porto Rotondo, 10 novembre 2018- La lunga serie negativa è ormai alle spalle. Domenica scorsa, sotto il diluvio del Caocci, il Porto Rotondo si è tolto un enorme macigno dalle spalle, conquistando finalmente la prima vittoria in Eccellenza. Un sonoro 4-0, quello rifilato al Tonara, che sa tanto di liberazione. Ora per la matricola gallurese potrebbe iniziare un altro campionato, ma mister Marini preferisce andarci cauto: “I tre punti ci hanno dato serenità e fiducia – ha commentato – ma non cambia ancora la sostanza dei fatti, visto che siamo sempre nei bassifondi della classifica. Abbiamo fatto solo il primo passo in un percorso che si annuncia ancora molto lungo e ripido”.

Contro il Tonara i biancocelesti sono stati protagonisti di una prova da incorniciare: “Il doppio vantaggio dopo dieci minuti ci ha permesso di giocare in maniera più disinvolta – ha analizzato Marini – abbiamo ritrovato la sicurezza necessaria per mettere in mostra delle giocate che sono nelle nostre corde, ma che prima non ci riuscivano a causa della scarsa fiducia”. Le basi per la vittoria del Caocci sono state però poste giovedì scorso a Nuoro: “Dopo i tre gol incassati in 18 minuti poteva finire in goleada – ha ammesso – invece abbiamo capito che, giocando con un pizzico di spregiudicatezza in più, saremmo riusciti a dire la nostra. Ed è in questo modo che abbiamo realizzato due reti, creato altre occasioni importanti e soprattutto ritrovato la convinzione di poter mettere in difficoltà chiunque”.

Domani pomeriggio il Porto Rotondo sarà impegnato ancora di fronte al pubblico amico contro il Tortolì. Classifica alla mano, si tratta di un nuovo scontro diretto per uscire dalle sabbie mobili della graduatoria, ma la realtà è un’altra: “Il Tortolì ha un organico che vale zone ben più nobili della classifica – ha aggiunto Marini – probabilmente non hanno ancora trovato la giusta chiave per affrontare il campionato, ma non credo resteranno a lungo in zona playout”. Cosa sarà necessario per avere la meglio degli ogliastrini? “Dovremo essere affamati – ha concluso – e non ho dubbi che sarà così. Alleno un gruppo duro a morire, che è pronto a lottare domenica dopo domenica”.

Fischio d’inizio domenica 11 novembre alle 15 allo stadio “Angelo Caocci” di Olbia. Dirigerà Enrico Alberto Argiolas di Cagliari, assistito da Daniele Di Maggio di Ozieri e Gianfilippo Veneruso di Nuoro. La gara verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook “Directa Sport Live TV” con collegamento a partire dalle 14.45.

L’articolo Porto Rotondo calcio: domani la sfida contro il Tortolì proviene da Olbia.it.

Mia Immagine

Mia Immagine