Il Gioco D’Azzardo Patologico in uno spettacolo

Mia Immagine

Mia Immagine

LaStagione di Sanluri presenta Il Gioco D’Azzardo Patologico diStefano Ledda uno spettacolo dal forte impatto sociale

Abaco propone, fra gli appuntamenti a teatro, un invito alla riflessione sucome rovinarsi giocando al Video Poker. Domenica11 novembre alle ore 19,30la Stagione Levante di Abaco al Teatro di Sanluri vedrà in scena ilTeatro del Segno con lo spettacolo di punta: G.A.P. Gioco d’Azzardo Patologico di e con Stefano Ledda.

Lo
spettacolo nasce dall’intenzione di mettere una lente
d’ingrandimento sul fenomeno del gioco d’azzardo tecnologico,
mostrando come il “passatempo innocuo” del videopoker può
diventare con facilità dipendenza patologica.

Lapièce prende corpo attraversando un lungo periodo di documentazionee nove mesi di interviste. È
dunque una storia reale fatta di nomi, mogli, posti di lavoro, figli,
amicizie, quella che si svolge davanti al pubblico in una scena
scarna fatta di segni brevi ed essenziali e racconta la claustrofobia
ciclica della dipendenza. Il piacere del rischio, il brivido sottile
della suspense possono trasformarsi in una sorta di droga per la
mente e trascinare individui, e le loro famiglie, in una tragica
spirale.

“Esploso”
è il modo più efficace per raccontare la storia di un giocatore
compulsivo di videopoker. Raccontarla esplodendone gli episodi, le
bugie, le emozioni ed insieme a questi cercare di raccontare anche
gli oltraggi subiti, non certo dalla “dea bendata”, che non abita
tra i microchip di una “poker machine”, ma da chi lucra
approfittando della sua debolezza e da chi fa finta di non vederlo
mentre si rovina, perché è troppo stupido, e dunque fatti suoi.

Questa
esplosione avviene in una scena povera, nella quale brandelli di
giornate si inseguono ciclici in una ripetizione ossessiva
inarrestabile, fatta di omissioni, bugie, compromessi, prestiti,
abbandoni, violenza. “Ed è umiliante perché ti rendi conto di
sbagliare, ma non riesci, non puoi fermarti, hai perso la capacità
di decidere, la forza di scegliere”.

Domenica
18 novembre
da non
perdere i 3CHEFS con
L’Ultima Cena
,
l’esilarante spettacolo del Trio Comedy Clown.
Dopo essere stati i clown protagonisti dello spettacolo “Allavita!”
del Cirque du Soleil, dopo aver inaugurato Milano Expo’ 2015, e con
esibizioni in Televisione e in tanti teatri Italiani, i “3Chefs”
approdano per la prima volta in Sardegna e si esibiranno a Sanluri.
Un susseguirsi di numeri comici legati al mondo della cucina e
dell’arte culinaria. Jonglerie con mestoli, vassoi acrobatici,
musica dal vivo con pentole e coltelli, tutto condito con un teatro
fisico all’ennesima potenza, in un rapporto diretto con il
pubblico… da leccarsi i baffi!

L’articolo Il Gioco D’Azzardo Patologico in uno spettacolo proviene da Unica Radio.

Mia Immagine

Mia Immagine