Cagliari: tanta gente al convegno “Disastro Sanità” organizzato dai Riformatori

Mia Immagine

Mia Immagine

Tra le criticità emerse sulla gestione dell’ATS che dovrebbe essere, secondo le parole di Franco Meloni del Centro Studi dei Riformatori, una agenzia con soli compiti amministrativi concentrando la fase assistenziale nelle Assl, organi da riconfigurare come strutture più vicine alle esigenze dei territori

redazione

Oltre 400 persone erano presenti stamattina al T Hotel  al convegno sulla sanità organizzato dai Riformatori Sardi, in una sala gremita in ogni ordine e posto.

Tantissimi gli spunti di riflessione e le analisi condotte dai relatori.

Disastro Sanità , questo il titolo del convegno che a detta di Pierpaolo Vargiu, già presidente della commissione Sanità della Camera, è più la rappresentazione di un disappunto di tanti pazienti che una scelta editoriale.

Tra le criticità emerse sulla gestione dell’ATS che dovrebbe essere, secondo le parole di Franco Meloni del Centro Studi dei Riformatori, una agenzia con soli compiti amministrativi concentrando la fase assistenziale nelle Assl, organi da riconfigurare come strutture più vicine alle esigenze dei territori.

Il professor Gian Benedetto Melis, ex direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica del Policlinico Duilio Casula ha sottolineato come il vero problema sia la non rispondenza in termini di qualità di un sistema estremamente oneroso in termini di bilancio regionale.

Difficoltà di gestione e di organizzazione messe in luce anche dal Dottor Eugenio Murgia e dalla Dott.ssa Marinella Spissu dirigente medico del Brotzu.

 

 

L’articolo Cagliari: tanta gente al convegno “Disastro Sanità” organizzato dai Riformatori proviene da Comuni 24 Ore.

Mia Immagine

Mia Immagine