TORINO. Animali: anche a Torino la raccolta firme per petizione Leal

Mia Immagine

Mia Immagine

Parte anche a Torino la raccolta firme della Leal, la Lega Antivivisizionista, che ha lanciato una petizione di iniziativa popolare relativa alla proposta di legge di revisione costituzionale per la modifica dell’articolo 117 della Costituzione aggiungendo la frase “e del benessere animale” dopo le parole “tutela dell’ambiente, dell’ecosistema e dei beni culturali”. Sono 50 mila le firme da raccogliere in 6 mesi in tutta Italia e a Torino si inizierà sabato 10 novembre in via Roma per poi proseguire il 16 dicembre.
“Nella nostra Costituzione manca un diretto riferimento alla tutela del benessere animale” spiega la consigliera comunale M5S Chiara Giacosa che sabato sarà insieme ai volontari Leal per certificare la raccolta delle firme. “Gli animali – sottolinea – sono esseri senzienti e devono essere protetti così come lo sono l’ambiente, l’ecosistema e i beni culturali e la loro tutela deve essere prevista all’interno del dettato costituzionale, fonte ispiratrice di tutte le leggi italiane. Il Movimento 5 Stelle – conclude – si batte da sempre per la tutela e il benessere degli animali e anche per questo appoggio pienamente la raccolta firme della Leal”.

The post TORINO. Animali: anche a Torino la raccolta firme per petizione Leal appeared first on Giornale La Voce.

Mia Immagine

Mia Immagine