il Parco della Memoria di Pian dei Buoi è ora su OpenStreetMap

Mia Immagine

Mia Immagine

Tra le sottospecie di escursionsti c’è – per esempio – l’escursionista venatorio, altrimenti detto cacciatore, al quale questa mappa non serve. Ma c’è anche l’escursionista “della Memoria”, colui a cui piace il paesaggio naturale, meglio se inframezzato da emergenze storiche (emergenza è una brutta, ma brutta parola: in questo caso indica ciò che di storico “emerge” dal restante paesaggio): insomma, un escursionista che visita volentieri ciò che resta dei manufatti della Grande Guerra.

Questa sottospecie d’escursionista potrà trovare varie utilità nella mappa qui presentata. Per esempio, potrà scaricare il tracciato gpx delle “emergenze storiche” definite in mappa e caricarlo sulle mappe offline che (forse) usa sul proprio smartphone, per una visita più informata. Sto anche preparando una mappa uMap, sostanzialmente una “gemella” della sottostante ma con più ampie possibilità espressive. Ovviamente non dovreste dimenticare il sito del Parco della Memoria, tra la cui documentazione questa mappa andrà presto ad aggiungersi. Stato della mappatura: son davoi (per i diversamente ladini in progress).

(la mappa si muove (non da sola: bisogna trascinarla 🙂 ). Sui “pupinote” ci si può passare sopra il cursore… e si possono cliccare. Tra i dati di dettaglio, col tempo arriveranno anche le fotine (foto piccoline)) 


Visualizza mappa ingrandita

Mia Immagine

Mia Immagine