E’ in arrivo un’altra perturbazione atlantica

Mia Immagine

Mia Immagine

La prima parte della stagione autunnale ha mostrato caratteristiche di eccezionalità sotto vari punti di vista. Le piogge sono state eccezionalmente abbondanti praticamente ovunque, con ondate di maltempo capaci di far tremare letteralmente la nostra regione. L’ultima in ordine cronologico si è abbattuta nel ponte di Ognissanti, causata dall’ennesimo ciclone mediterraneo sviluppatosi sui mari circostanti la Sardegna. Significa che le acque superficiali hanno ancora una quantità di energia termica tale da facilitare la genesi di strutture depressionarie così consistenti.

Ora sta subentrando un intervallo, intervallo all’insegna della variabilità con ancora delle piogge sparse sui settori occidentali e delle schiarite più consistenti su quelli orientali. Gettando lo sguardo verso ovest, direzione Penisola Iberica, vediamo già un’altra perturbazione muoversi rapida verso la Sardegna. Transiterà nella giornata di martedì, determinando l’ennesimo peggioramento meteo. Fortunatamente stavolta dovrebbe trattarsi di un “normale” peggioramento atlantico, con piogge in rapido transito su tutta la regione.

Mercoledì prevediamo un generale miglioramento che dovrebbe garantire schiarite abbondanti, eccezion fatta per qualche sporadico residuo annuvolamento sulla Sardegna occidentale. Nubi peraltro che non dovrebbero più rappresentare una minaccia, tant’è che la probabilità di nuove piogge sarà praticamente nulla. Le temperature, grazie soprattutto al più consistente soleggiamento, dovrebbero far registrare un generale rialzo principalmente nei valori massimi.

 

L’articolo E’ in arrivo un’altra perturbazione atlantica sembra essere il primo su METEO SARDEGNA.

Mia Immagine

Mia Immagine