Cagliari: tre arresti per tentata rapina ai danni di un noto ristoratore

Mia Immagine

Mia Immagine

Tre arresti in flagranza per tentata rapina a carico di altrettanti pregiudicati per reati specifici: è questo il bilancio della brillante operazione fatta scattare sabato sera dall’unità antirapina della Squadra Mobile di Cagliari, che ha sventato un’azione predatoria ai danni di Alberto Melis, titolare di due noti ristorati del centro.

Le manette sono scattate per Michele Pili, 41enne di Aritzo, Mario Calledda, 38enne di Sorgono, e Angelo Pisano, 46enne di Cagliari. I tre sono stati bloccati e placcati dagli agenti all’interno del palazzo in cui risiede Melis prima che potessero procedere al sequestro del ristoratore e della sua famiglia e al furto dei beni presenti nella casa.

Al loro fermo la Squadra Mobile è arrivata dopo un monitoraggio di ben due settimane, condotto a seguito di un’indagine che ha individuato, prima, la possibilità di una rapina ai danni di un generico ristoratore cagliaritano da parte di un gruppo di malviventi e, in seconda battuta, la precisa identità della vittima, Alberto Melis. Un efficace servizio di pedinamento ha poi permesso ai poliziotti di apprendere che gli arrestati, ora sottoposti ad indagine, avrebbero colpito a casa di Melis.

L’articolo Cagliari: tre arresti per tentata rapina ai danni di un noto ristoratore sembra essere il primo su cagliari.vistanet.it.

Mia Immagine

Mia Immagine