Solarussa: il canale esonda ancora, cinque anni dopo l’alluvione

Mia Immagine

Mia Immagine

Solarussa: il canale esonda ancora, cinque anni dopo l’alluvione
Appello del sindaco alla popolazione. In arrivo soccorsi da Terralba

Foto di Mario Tendas

Situazione di allarme a Solarussa a causa del maltempo: il canale tombato, che proprio a novembre di cinque anni fa era stato una delle principali cause dell’allagamento del paese, rischia di esondare e di causare l’allagamento della parte bassa del centro abitato, la zona di Sa Paui. Già la via Gramsci è stata invasa dall’acqua.

Il sindaco Mario Tendas ha lanciato un appello alla popolazione perché adotti tutte le precauzioni del caso.

A Solarussa stanno arrivando alcune squadre della Croce verde di Terralba.

L’appello del sindaco Tendas
Viste le condizioni climatiche avverse di chiede ai cittadini :
1. Adottare tutte le possibili precauzioni per evitare allagamenti nelle proprie abitazioni;
2. Mettere al riparo le autovetture da zone a rischio;
3. Evitare di sostare negli scantinati !!

Domenica, 4 novembre 2018

L’articolo Solarussa: il canale esonda ancora, cinque anni dopo l’alluvione sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Mia Immagine

Mia Immagine