Celebriamo con una tradizione americana…Thanksgiving!

Mia Immagine

Mia Immagine

Ciao a tutti! Tanti mi chiedono un po’ di storia su una festa nazionale americana e canadese…Thanksgiving.

Il giorno del ringraziamento è una festa di origine e di derivazione religiosa ma ora considerata laica, risale a una celebrazione avvenuta nel 1621 ripetuta in modo più documentato nel 1623. Quando fu effettuato il raccolto nel novembre 1623 William Bradford, Governatore della Colonia fondata dai Padri Pellegrini a Plymouth, Massachusetts emise l’ordine: “Tutti voi Pellegrini, con le vostre mogli e i vostri piccoli, radunatevi alla Casa delle Assemblee, sulla collina… per ascoltare lì il pastore e rendere Grazie a Dio Onnipotente per tutte le sue benedizioni.” Cibi mangiati alle prime cene di ringraziamento? Non tacchino (!!) ma cervo, ostriche, anguilla, pesce, zucca, mais, ed altri verdure e frutti secchi trovati nel nord est delle colonie. 
Oggi giorno gli Stati Uniti festeggia Thanksgiving il quarto giovedì di novembre (mentre in Canada il secondo lunedì di ottobre). E cosa si mangia oggi? Ogni zona usa dei cibi tipici della regione, ma alcuni classici sono sempre il tacchino riempito e farcito, patate dolci (o yams), la torta zucca, e salsa di cranberries. 

Per celebrare, vi lascio una ricetta della torta più famosa di questa festa: pumpkin pie (la crostata di zucca)!

Pumpkin Pie: Crostata di zucca

  • Una zucca mantovana intera di 3-4 kg, tagliato a meta’ con i semi eliminati
  • 1 dose di pie crust (pasta frolla
  • 180 g di zucchero
  • 20 g di melassa
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata al momento
  • 1/4 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 180 ml di latte
  • 180 ml di panna fresca
  • 3 uova
  • panna montata, per servire (facoltativo)
Per 8-10

Arrostite le due meta’ di zucca con i lati tagliati rivolto verso l’alto, coperte con un foglio di alluminio, nel forno già caldo a 200°C. Cuocete per un’ora o un’ora e mezza, o finche’ la zucca sara’ morbida e si buca facilmente con una forchetta. Fatela raffreddare a temperatura ambiente prima di sbucciarla e frullarla. Mettete da parte il purè di zucca. Alzate il forno a 210°C.

Preparate la pie crust. Su una superficie leggermente infarinata, stendete la pasta in un disco di 30 cm di diametro, con uno spessore di circa 3 mm o più sottile. Trasferite in una tortiera di 22 cm, lasciando un bordo di circa 1 cm. Ripiegatelo in sotto in modo che sia al livello del bordo della tortiera. Formate delle scanalature o premete con i rebbi della forchetta per sigillare bene. Mettete in frigo per 40 minuti, poi in freezer per 10 min prima di cuocere.

Quando la togliete dal freezer foderatela con un foglio di carta da forno, facendolo aderire bene all’impasto e coprendolo completamente. Riempite di fagioli secchi o riso per tenere la forma e cuocete nella parte più bassa del forno già caldo per 20 min. Scartate i fagioli e la carta e cuocete per altri 5 minuti. Sfornate e abbassate il forno a 190°C.

Mescolate 500 g di pure’ di zucca con lo zucchero, la melassa, le spezie e il sale in una casseruola a fuoco medio. Mescolate costantemente per circa 5 minuti, o finché il composto è si asciuga leggermente e diventa lucido. Se ci sono ancora dei grumi di zucca, frullate il composto di nuovo con un minipimer o robot da cucina.

Trasferite il composto in una ciotola capiente e sbattete con una frusta elettrica. Continuate a sbattere mentre versateci a filo il latte e la panna. Unite le uova uno alla volta, sbattendo brevemente il composto dopo ogni aggiunta e raschiando bene i bordi della ciotola per amalgamare il tutto.

Versate nella crosta già cotta e infornate a 190°C per circa 30 minuti. La torta sarà pronta quando il ripieno sarà gonfio e asciutto sui bordi, ma al centro ancora leggermente tremolante al centro. Fate raffreddare per almeno 1 ora. Servite a temperatura ambiente con panna montata.

The post Celebriamo con una tradizione americana…Thanksgiving! appeared first on Helen Doron.

Mia Immagine

Mia Immagine