RETE MUSEALE BIELLESE, DIVERSI APPUNTAMENTI IN PROVINCIA PER L’ULTIMO GIORNO DI APERTURA

Mia Immagine

Mia Immagine

Cala il sipario su questa edizione con numerosi appuntamenti organizzati nei nostri siti. 

La Rete Museale Biellese 2018, coordinata dall’Ecomuseo Valle Elvo e Serra in collaborazione con l’Ecomuseo del Biellese, quest’anno ha compreso 36 ecomusei, musei, castelli, palazzi, aree naturalistiche e altri siti d’interesse situati in 26 comuni della provincia di Biella. Favorendo la condivisione di risorse e finalità tra molti attori pubblici e privati, il progetto ha valorizzato i patrimoni messi in rete con il coinvolgimento di oltre 60 operatori museali, appositamente selezionati, formati e remunerati, che hanno affiancato i gestori dei siti garantendone un’apertura costante e coordinata tutte le domeniche dal 3 giugno fino a domenica prossima (14 ottobre). Domenica, quindi, sarà l’ultima giornata in cui sarà possibile visitare i patrimoni culturali e naturali del nostro territorio: i siti rimarranno, come di consueto, aperti dalle ore 14.30 alle 18.30.
Scopriamo tutti gli appuntamenti di chiusura di questa stagione: l’Ecomuseo del Cossatese e delle Baragge celebrerà l’ultima domenica di apertura estiva della Rete Museale Biellese con un’iniziativa rivolta alle famiglie. Il 14 ottobre, infatti, sono in programma un laboratorio didattico per bambini sulla tecnica dell’affresco intitolato “Realizziamo un affresco” e una visita guidata alla Chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Castellengo (entrambe le attività a cura di NaturArte). A conclusione dell’appuntamento, sarà offerta la merenda a tutti i partecipanti. Le informazioni logistiche? Il ritrovo è fissato alle 15 presso l’ecomuseo, mentre per prendere parte all’iniziativa è necessario prenotarsi chiamando lo 015.9893505 o scrivere una mail all’indirizzo cultura@comune.cossato.bi.it. Locandina in allegato.

Domenica 14 ottobre al Museo del Bramaterra di Sostegno, dalle 16 alle 17, sarà proposto l’appuntamento – a ingresso libero – intitolato “I tesori della Mongolia”, che mette in luce l’esperienza di viaggio nello stato dell’Asia Orientale attraverso la relazione della spedizione scientifica supportata dalla Mongolian Accademy of Science. L’incontro verterà sugli aspetti pedologici, geologici e paesaggistici della nazione orientale, con un focus sulle tradizioni e la cultura locale. Locandina cliccando qui.
Sabato 13 ottobre, alle ore 21, la Trappa di Sordevolo ospita la prima proiezione pubblica dell’audiovisivo “A parlare col vento”, di Umberto Vecchi. Ingresso libero, con possibilità di cenare e dormire alla Trappa prenotando al 348.2703135 o al 349.3269048. In allegato locandina con tutte le info.
Tornando allo scorso weekend, invece, sottolineiamo l’ottima riuscita della Festa del Ringraziamento a Bagneri. Ricordiamo, inoltre, che l’evento coincideva con l’ultima giornata di apertura della mostra “Pietre, Volti e Sculture: il ritratto di una valle” della scultrice Cecilia Martin Birsa. Anche la proiezione delle foto di baite della zona a cura di Marco Astrua ha avuto un notevole seguito registrando un “tutto esaurito” dei posti a sedere. Alleghiamo comunicato stampa, per visionare e scaricare le immagini cliccare qui.
Riportiamo, infine, una news relativa al Museo delle Migrazioni, Cammini e Storie di Popoli (per visionarla cliccare qui) e comunichiamo che sabato 13 ottobre, in occasione della “Giornata del Contemporaneo – Italian Contemporary Art”, sarà possibile visitare gratuitamente il Museo del Territorio (info cliccando qui) e Cittadellarte.
Red BC

 


Mia Immagine

Mia Immagine