Cagliari, sospiro di sollievo per la 30enne ricoverata al Ss. Trinità: non ha la leishmaniosi

La 30enne del Sulcis ricoverata da qualche giorno nel reparto di Malattie Infettive del Santissima Trinità a Cagliari si trova in una condizione “discreta”. Ma, soprattutto, non ha la leishmaniosi: i nuovi accertamenti svolti dai medici – analisi ed esami specifici – escludono categoricamente la leishmaniosi viscerale. A confermarlo, in esclusiva per Cagliari Online, è il direttore del reparto di Malattie Infettive, Sandro Piga: “Non si tratta assolutamente di leishmaniosi, potrebbe addirittura essere una patologia di tipo autoimmunitario. Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire con certezza quale sia la patologia, la trentenne si trova attualmente in condizioni discrete”.

Si sgonfia quindi definitivamente il “caso leishmaniosi”. Nei prossimi giorni sono destinate ad arrivare nuove comunicazioni da parte dei medici, legate allo stato di salute della donna. Che, fortunatamente, è risultata totalmente estranea a quella malattia di tipo parassitario.

L’articolo Cagliari, sospiro di sollievo per la 30enne ricoverata al Ss. Trinità: non ha la leishmaniosi proviene da Casteddu On line.

Mia Immagine