Lombardia: PSR 2014/2020. MISURE 4.4.01 E 4.4.02. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA PROTEZIONE DELLA BIODIVERSITÀ E PER LA GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE.

La Regione Lombardia ha approvato le disposizioni attuative per la presentazione delle domande relative alla Sottomisura 4.4., Operazione 4.4.01 «Investimenti non produttivi finalizzati prioritariamente alla conservazione della biodiversità» e Operazione 4.4.02 «Investimenti non produttivi finalizzati prioritariamente alla miglior gestione delle risorse idriche»

SOGGETTI BENEFICIARI
Operazione 4.4.01
Imprenditori agricoli individuali o Società agricole di persone, capitali o cooperative; persone giuridiche di diritto privato gestori del territorio; persone giuridiche di diritto pubblico gestori del territorio. I richiedenti devono possedere una partita IVA aperta al momento della presentazione della domanda, così come risultante all’anagrafe tributaria.
Operazione 4.4.02
Imprenditori agricoli individuali o Società agricole di persone, capitali o cooperative; persone giuridiche di diritto privato gestori del territorio; persone giuridiche di diritto pubblico gestori del territorio. I richiedenti devono possedere una partita IVA aperta al momento della presentazione della domanda, così come risultante all’anagrafe tributaria.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI
Operazione 4.4.01
Sono ammissibili la realizzazione di siepi e filari nelle aree di pianura.
Sono ammissibili a finanziamento le seguenti spese:
1)spese relative agli interventi:
2)spese generali per progettazione e direzione lavori, informazione e pubblicità e costituzione di polizze fideiussorie.
– progettazione degli interventi e le eventuali consulenze specialistiche di supporto, fornite da professionisti abilitati, per studi o analisi di natura geologica, geotecnica e forestale, nonché la redazione del piano di sicurezza, laddove previsto dalla normativa vigente;
– direzione dei lavori e il collaudo.

Operazione 4.4.02
Sono ammissibili le seguenti tipologie di intervento:
1) Costituzione di fascia tampone boscata
2) Recupero dei fontanili
3) Realizzazione di zone umide
4) Realizzazione di pozze di abbeverata e di altre strutture d’abbeverata

Sono ammissibili a finanziamento le seguenti spese:
– spese relative agli interventi;
– spese generali per progettazione e direzione lavori, informazione e pubblicità e costituzione di polizze fideiussorie.
ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE
Operazione 4.4.01
E’ concesso un aiuto sotto forma di contributo in conto capitale, pari al 100% della spesa ammessa a contributo. L’importo massimo di spesa ammessa per ciascuna domanda è fissato in € 100.000,00. Per i beneficiari che sono persone giuridiche di diritto pubblico o privato, diversi dagli imprenditori agricoli.
Operazione 4.4.02
E’ concesso un aiuto sotto forma di contributo in conto capitale, pari al 100% della spesa ammessa a contributo. L’importo massimo di spesa ammessa è fissato in € 200.000,00 per la tipologia di intervento “Fontanile” e € 100.000,00 per ciascuna delle altre tipologie. Per i beneficiari che sono persone giuridiche di diritto pubblico o privato, diversi dagli imprenditori agricoli.

SCADENZA
A seguito della proroga sarà possibile presentare le domande fino al 15 giugno 2018

L’articolo Lombardia: PSR 2014/2020. MISURE 4.4.01 E 4.4.02. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA PROTEZIONE DELLA BIODIVERSITÀ E PER LA GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE. proviene da Agevolazioni Finanziamenti @Agevolazioni Finanziamenti #Agevolazioni Finanziamenti.

Mia Immagine