Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Mia Immagine

Mia Immagine

Ci sono luoghi che, anche se li vedi per la prima volta, ti sembrano familiari. A noi è successo a Schönbrunn! Visitando le sue sale, siamo stati assaliti dallo stupore dinanzi alla loro bellezza, ma anche dal senso di familiarità del posto. Ci sembrava di aver già visto quegli scenari, quella magnificenza, e poi ci siamo resi conto che forse è sempre stato così che ci siamo immaginati le ambientazioni delle favole che ci raccontavano da bambini: Schönbrunn ti immerge in una favola, dove re e regine organizzano balli in sale lussuose e maestose.

TRANSLATE:

Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Schönbrunn è una delle mete più visitate d’Austria e dal 1996, insieme al suo meraviglioso giardino, è diventata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

LEGGI ANCHE IL NOSTRO ARTICOLO 10 COSE BELLE DA FARE E DA VEDERE A VIENNA

Acquistata dagli Asburgo nel 1569, come riserva di caccia, solo nel 1642 divenne una residenza nobiliare e fu battezzata col nome di Schönbrunn. A seguito dell’attacco dei Turchi a Vienna, la reggia divenne inagibile. Grazie al restauro che iniziò nel 1743, Schönbrunn assunse l’aspetto odierno. Successivamente, nei primi anni del 1800, fu utilizzata come residenza estiva dalla famiglia imperiale fino al 1918.

Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Schönbrunn ospita circe 1400 stanze, una parte è stata destinata ad uso governativo, mentre un’altra parte è diventata un museo accessibile al pubblico. Le stanze, arredate in stile rococò, erano utilizzate non solo a scopo abitativo, ma soprattutto a scopo di rappresentanza e come luoghi per ospitare per feste e cerimonie.

Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Tra le varie sale che si possono ammirare visitando Schönbrunn, segnaliamo: la Sala degli Specchi, che contiene grossi specchi ubicati uno di fronte all’altro e luogo dove ha suonato Mozart all’età di 6 anni; le Berglzimmer o Stanza di Bergl, chiamate così perché il famoso artista ricoprì pareti e soffitti con paesaggi colorati e animali esotici; la Gran Galleria con il soffitto ricoperto da tre grossi dipinti; la magnifica Sala delle Cerimonie; la Camera di Napoleone.

Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Oltre alla bellezza degli interni, il Castello di Schönbrunn si caratterizza anche per l’ampio e stupendo giardino barocco. Infatti, se il castello stupisce per lo sfarzo e l’eleganza, il giardino colpisce con la bellezza della natura e delle opere d’arte ubicate al suo interno.
Visitando l’enorme giardino è impossibile non notare la Gloriette, che costruita sul punto panoramico più alto, è la principale attrazione del parco.

Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Ai piedi della collina della Gloriette, si trova la Fontana di Nettuno, che rappresenta Nettuno che governa le acque. Bellissima anche la Fontana dell’Obelisco che, ispirata allo stile neoclassico, è costituita da una grotta artificiale posta sopra una vasca d’acqua, e da un obelisco che parte dalla cima della grotta stessa. All’interno del giardino sono presenti anche due labirinti: il labirinto classico, ricostruzione di quello originale andato perduto, e il labirinto nuovo con all’interno percorsi e giochi.
Il giardino presenta anche il museo delle carrozze imperiali, il giardino del principe ereditario, il giardino dell’orangerie e la serra delle palme.

Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Per visitare Schönbrunn, sono stati realizzati numerosi pacchetti per andare incontro alle esigenze di tutti, e sono acquistabili sia sul sito internet dedicato e sia al Castello stesso.
Visitare il Castello con il suo giardino è un’esperienza che noi di Mi Sto Viaggiando Addosso raccomandiamo caldamente.

Per vivere l’emozione di ritrovarsi in una favola!

Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn - Residenza Estiva della Principessa Sissi
Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e ci farai felici!

Se “MiStoViaggiandoAddosso” ti entusiasma,

seguici su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube!

Se pensi che questo articolo possa essere utile ai tuoi amici, condividilo sui social!

LEGGI ANCHE IL NOSTRO ARTICOLO DIARIO DI VIAGGIO AI MERCATINI DI NATALE DI VIENNA

L’articolo Alla Scoperta di Schonbrunn – Residenza Estiva della Principessa Sissi sembra essere il primo su Mi Sto Viaggiando Addosso – Blog di Viaggi.

Mia Immagine

Mia Immagine